Il Carisma

Le Suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes, sono delle donne che, ispirandosi alla Regola dei fratelli e delle sorelle del Terz’Ordine di san Francesco, vivono il Vangelo e promuovono la gloria di Dio e la propria santificazione mediante la pratica dei consigli evangelici di castità, povertà e obbedienza.

Con il voto di castità per il Regno dei cieli, s’impegnano a vivere la perfetta vita verginale che rende il loro cuore libero e indiviso per accenderlo di carità verso il prossimo, in modo da dedicarsi con totale disponibilità al servizio divino e alle opere di apostolato.

Con il voto di obbedienza offrono a Dio la piena dedizione della volontà come sacrificio di se stesse. Sull’esempio di Cristo e mosse dallo Spirito Santo, si sottomettono in spirito di fede alle superiori e tramite loro sono condotte al servizio di tutti i fratelli e sorelle in Cristo.

Come donne consacrate, si sforzano anzitutto di vivere con gioia il Vangelo: “Lo stesso Altissimo mi rivelò che dovevo vivere secondo la forma del Santo Vangelo” (FF 116) restando fedeli all’originaria ispirazione francescana della loro Madre Fondatrice che si fece pane spezzato per la fame e la vita dei fratelli.

Sul suo esempio si sforzano di vivere l’amore evangelico mediante il loro apostolato nel settore educativo e formativo dei ragazzi e dei giovani, specie quelli in situazione di disagio, nel settore infermieristico, catechetico, dell’evangelizzazione e dell’assistenza sociale ai malati e agli anziani con un’attenzione particolare ai più poveri.

Il servizio apostolico a cui le impegna il loro carisma, le porta ad essere apostole itineranti che diffondono il Vangelo con la parola e la vita. In concreto la loro Congregazione continua ad incarnare oggi il carisma della Madre Fondatrice svolgendo la missione nei seguenti ambiti.

  • Educazione dell’infanzia nelle scuole materne ed elementari;
  • Educazione degli adolescenti e dei giovani nella scuola media inferiore e superiore, nelle scuole professionali e di artigianato, insegnamento della religione nelle scuole statali;
  • Accoglienza di minori in difficoltà, accoglienza delle giovani nelle comunità alloggio e nelle case famiglia;
  • Animazione di gruppi giovanili;
  • Collaborazione nella pastorale parrocchiale;
  • Assistenza agli infermi negli ospedali e nelle cliniche;
  • Assistenza alle donne anziane nelle case di riposo;
  • Assistenza ai disabili fisici e psichici;
  • Visite e, ove possibile, assistenza domiciliare agli ammalati;
  • Apertura alle nuove povertà presenti sul territorio.

Il loro essere Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes si traduce, quindi, nel vivere la consacrazione a Dio secondo lo spirito di Francesco d’Assisi, il servizio e l’evangelizzazione dei poveri, la vita in fraternità e la partecipazione alla vita della chiesa.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.